Blog: http://astronik.ilcannocchiale.it

Celentano e la situazione di sua sorella

Sono un tifoso di Celentano e ho atteso con curiosità questo suo ritorno in TV.

E devo dire che non sono rimasto deluso. Già il titolo era tutto un programma. Chissà cosa voleva dire con quel “La situazione di mia sorella non è buona” Poi ho sentito il brano scritto da Tricarico e ho capito più di qualcosa. Il “solito” Celentano predicatore…… La canzone non è mica male, a breve diventerà un tormentone…..

Ma quello che mi è piaciuto del molleggiato è il suo piglio ambientalista.

Ha criticato (bene, bravo, bis!!) i nostri politici che vogliono favorire il ritorno al nucleare, ha richiamato l’attenzione sull’inquinamento dell’aria, ha criticato ferocemente gli urbanisti ed i comuni che cementificano le città (a qualcuno a Potenza saranno fischiate le orecchie….). Non è mancato un tocco di fioretto a Berlusconi e al suo nuovo partito.

Da domani le critiche al settantenne re del rock italico non mancheranno, ci diranno che è un populista da quattro soldi, che è sempre il “re degli ignoranti”, che si è fregato un sacco di soldi per fare meno di due ore di programma…..

A me cementano è piaciuto…… a voi?

Pubblicato il 26/11/2007 alle 23.56 nella rubrica TRASTULLO.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web