.
Annunci online

astronik
UN LUCANO DOC - Dialoghi e immagini da una terra antica che non vuole morire.


TRASTULLO


18 aprile 2010

Dialoghi semi-seri in una città di provincia

Domenica bestiale (piove!) dedicata al cazzeggio, ecco una “puntata” inedita dei dialoghi estemporanei dei miei “amici” Torucc e G’rard. I nomi sono di fantasia ma il dialogo di fantasia ha ben poco…..
I dialoghi sono i potentino stretto (mi perdoneranno i cultori del vernacolo per le tante inesattezze) per cui bisogna concentrasi nella lettura.

___________

Personaggi: G’rard (Gerardo) e Torucc (Toruccio, diminutivo di Salvatore)
Il luogo: una qualsiasi strada a Potenza
Quando: uno di questi giorni del 2010

G’rard: Uè Torucc! Cum ta pass? Nun t’ vegg da nu sacc d’ tiemp…..
Torucc: So stat a Roma a truà a mi figl ca studia all’Università, sti kazz d’ uagliò qua nun pot’n fa nient… l’Università r’ Putenz è na tragedia….
G’rard: Hai raggion, sti uagliò li stacemm prdenn…… s’ n vann tutt quant e a Putenz rimanemm sol nui v’cchiariell…..
Torucc: Colpa d’ sti quatt pulitc ca tnemm, penz’n sol a i kazz lor….
G’rard: E’ ver…. politicament simm ‘nguaiat…. A ggent s’è rott e nun vol cchiù vutà….. ma tant quedd nun s’ n’ fott’n, pur si votn poca gent lor si fann semp i fatt lor…. Hai vist i risultati p’ a la Reggion? Cumann’n semp i stess….
Torucc: Ka li pozz’n ard! Hann fatt solo danni e ten’n u curagg d’ parlà d’innovazion! Quist so facc e cuzzett…..atkakazz! Ma nun u vern ca stacimm addvntann quatt aatt? I fabbric chiurn, a gent s’ n’ va a fatià for…..ke kazz hann fatt sti sciaurat? Nu kazz!
G’rard: Nun m’ fa agità…….è tutt nu magna magna ….. cumann’n semp i stess e nun cagna nient, era vnut nu marucchin p’ scumpiglià li cos, Allam, ma nun ha fatt furtun…….
Torucc: Però io l’agg vutat, nun m’ n so frcat nient can nun era paisan ma megl di sti prcuoc ca c’hann arruvnat!
G’rard: Nun m fa pglià vlen….. Torù ma tu che n’ pienz d’ stu mbruogl sulla povera Elisa Claps? Nun s capisc nient….. Povera famiglia……. Io nun pigl pac da quannl’hann truat inda a Trinità…. Cos da pacc… chi s’immaginav….
Torucc: G’rard hai raggion! A Putenz è nu dic dic. Na tragedia…. Io ancora nun c’ pozz crer…. Inda na chiesa…. E che chiesa… l’hanna accis! Quann pass nnanz u purton da Trinità nun ma sent chiù d’ farm u segn da croc….. Sti kazz d’ prevt hann fatta na figura d’ mmerda cu tutt sti buscii ….. fors fann bbon ca a voln sconsacrà…
G’rard: Nun gn capisc cchiù nient…..Puntenz nun fa na bella figura…..
Torucc:Speriamm ca verament s’arriv a na verità …… E’ quistion d’ giustizia p’ sta povra famiglia ka l’hann straziat!
G’rard: Speriapp p’ davver…..
Torucc: G’rard cagnamm argomento s’ no m’ ven a depressione….. Già stacimm ‘nguaiat a Putenza p’ tanta kazz po mo rischiamm pur di perd a squadr d’ calcio e sarebbe verament na tragedia…..
G’rard: Madonna ru Carmn…. Nun m’ fa pnzà…….a dumeneca senza u Putenza che dumenca sarebbe?
Torucc: Sta kazz d’ squadr nun piglia pace… mo ca erm turnat in da serie C1…..
G’rard: Mo s’ chiama prima divisione….
Torucc: Vabbuò…. Tanto mo simm scese in seconda divisione….. ca li pozzan ard!
G’rard: Speriamm ca s trova qualcun ca mett na ‘nzeng d’ sold…. Si no va a finì ca c’ n’ zumpamm proprio…..
Torucc: Hann raggion gli Ultrass, i politici si fann v’re sol quann voln u vot…… e pur gli imprenditor r’ Putenz non è ca mettn man a la tela……
G’rard: E’ bbuon a man! So tutt tale qual! Quann s tratt r’ piglià contibut stenn a man, quan i cos vann malament pigln arm e bagagl e s’ n’ scappn….. Hai vist ca hann chius nu sacc d’ fabbric?
Torucc
: E’ na vergogna…..mica so sol i fabbric ca chiudn…. Hai vist quanta serrand abbasciat? Gn so nu sacc cartell “Vendesi” e “Fittasi”, na cris accussì, caro G’rard nun m’arrcord….
G’rard: E’ ver…..li negozi aprn e chioddn….. mo gne la moda ca s’ n’ vann a Gallitell…. Hann cumbnat nu casin….nun gne nu marciapied, nun gne nu parchegg…. 
Torucc: Quiss so li uai ca cumbin’n a lu Cumun…..hann fatt fa tropp fabbricat e nun s capisc cchiù nient……Passà cu a macn da via del Gallitello è n’impresa…..
G’rard: Num m’ di nient, l’atu giorn so ggiut all’ASL p’ na visit ma mica agg putut parcggià…. So duvut ggi sott i torrett!!!
Torucc: Pozzn passà nu uaio….. avirn cumnciat a fa u “Nodo Complesso” po s’ so frmat senza capì ne com ne quann….. avirn ditt doi ann e po u traffic sarebbe scomparso! So passat tre ann e nun s capisc se i lavor l’hann arripiglià….. So 6 mes ca hann scaplat…..
G’rard: Hann cumbnat nu uai, era megl prima ca mettren man…..
Torucc: Qua va a fnì com pu pont attrezzat, l’avir fnì dopp doi ann e gn n so vulut sett….
G’rard: Se fossr sett’ann gn mettess na firm….
Torucc: Io na firma gn mettess sopa na denuncia p’ danni alla macchina, i strad so chien d’ fuoss e aggia rott nu cuprton in via Appia…..
G’rard: I fuoss …. nata tragedia…. Nun t’ puoi muov ca vai a fnì inda nu buc! Nun s’ pot cchiù circolà……
Torucc: Io t’ l’avia ditt ca averm cagnà Sinc tu nun m’ si stat a sent e mo attact a u tram!
G’rard: Mann taglià a man s’aggia ggi a vutà nata vot!
Torucc: Vabbuò, G’rard ti saluto…..
G’rard: Ok Torucc c’ vremm….statt bbuon.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. potenza politica vernacolo

permalink | inviato da astronik il 18/4/2010 alle 17:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


10 maggio 2009

Una domenica bestiale in una città di provincia

Domenica dedicata al cazzeggio, ecco una “puntata” inedita dei dialoghi estemporanei dei miei amici Torucc e G’rard. I nomi sono di fantasia ma il dialogo di fantasia ha ben poco…..

___________

Ci siamo, manca un mese alle elezioni che “regaleranno” ai potentini il nuovo sindaco, che potrebbe essere quello vecchio, in città non si parla d’altro. I potentini sono frastornati, tante liste, un esercito di candidati. E ne parlano. Ovunque. Diario di una domenica bestiale…..

__________

Personaggi: G’rard e Torucc
Il luogo: piazza Prefettura a Potenza
Quando: la sera di domenica 10 maggio 2009

G’rard: Caro Torucc, quanta tiemp ca nun t v’dia, tutt’apposto?
Torucc
: Uè cumpà! Biat chi t’ ver a te! Taggia tlfunat ma nun er raggiungibbl…..
G’rard: Stamatin so stat a fan nu s’rvizio a Vignuol… la nun s’ piglia…aggià apprufttat da bella giurnata ca quist’ann cu tutt st’acqua nun sè capit nu cazz…
Torucc: Hai fatt bbuon…. Io so stat a truà a Rocc a Chianchetta, m’ so accattat u giurnal e m’ so fatt quatt pass….
G’rard: U’ giurnal? Ma l’hai lett I nom d’ i candidat? Quas ottcient…. Saran cazz amari...….
Torucc: Aggià lett, eccom ca aggia lett….
G’rard: A me hann cumnciat a romp i pall già da na sttman, è vnut a tuarm all’uffic Pepp, t l’arrucuord? U figl s’è candidat e già m’ha purtat i bbglttin…. Se mis cu Tanin Fierro….
Torucc: Cu l’UDEUR?
G’rard: Ma qual UDEUR, uagliò, aggiornati….. Tanino sta con l’UDC!
Torucc
: Azz…Nun s’ capisc chiù nient, vann, ven’n…… A mi m’avivn ditt ca Falotico s’era ‘ncazzat cu u PD e avia fatt natu partit….. Ma mica aggia capit chi partit….
G’rard: Hann fatt I DEC, e s’ so mis cu u PDL…..
Torucc:Chi schif, prim magn’n d’amor e daccord e po quann nun spartn giust cagn’n bandier…..mo li chiamn voltagabbana….
G’rard: Quiss è nient, u candidat Sinc du PDL è Peppin Molinari, t’l’arrcuord?
Torucc
: Chi, quid ca era onorevl? L’ex segretario di Popolar?
G’rard: Sin…idd…
Torucc: Embè?
G’rard: E’ passat cu Berluscon e s’ present cum Sinc……cagn’n partit cum nient foss….
Torucc: Ah, mo aggia capit pcchè l’ata sera u cumpar soi m’ha fatt un sorriso a 32 denti…..fra poc s’apprsenta ca vol u vot…stu lecchin…..
G’rard: P’ nu mes nun s’ capirà nient…. Tutt ca voln u vot….. hanna accumnzat nu mes fa a mett i manifest, mo già circolano i biglttin….. U duttor m’ha già chiamat, se mis ind u PD, fra poc m’ chiam l’avvucat che s’è mis ind u PDL….a ki kazz l’aggia da stu vot?
Torucc: Sicuramente pur u mierc mio si sarà ricandidat…..truarl allo studio sarà na tragedia, ma stavota nun lu vot, gn dic d si ma nun gnu dagg…..è stat cinc ann a u Cumun e che ha cumbnat? Tnimm I strad ca so fuoss fuoss, l’ata sera aggia rott u cuprton inda nu fuoss a Corso Umberto….. so mes che stacimm a prdca ma nient….nun s’ n fottn….
G’rard: A proposit di fuoss, pur io aggia rott l’ammortizzator, aggia chiamat I vigl, hann fatt u verbal e mo afggia fa caus a Cumun
Torucc: Seee, e mo i pigl I sold…. C’ stann I buc pur ind u bilancio ..... atkakazz….
G’rard: Ma s’ stann spennen sold manc li cani, tanta cantier, tanta oper public….
Torucc: Si, cui sold di Por e di Prust……. S’ futtessr a muov a fnirl sti cazz d’ lavor…. A Gallitello nun s’ camina cchiù……v’cin u spdal è na tragedia…..
G’rard
: Tant piacer….. a Gallitell hanna fatt fat tanta fabbrcat un ‘ncul a lat, senza parchegg, è normal ca nun s camina cchiù….pur a camnà è pericoloso, nun gne u marciapied…..
Torucc: E chi gn l’ha urdnat, u mierc d’ farl là tutti qui sti mausolei…. Era normal ca po u traffic sì paralizzav…..
G’rard: A fai facil tu, u sai cumm l’hann chiamat u Sind nuost? Vito cemento!
Torucc
: Veramente? Fors p’cchè è ‘mparntat cu Ii Mancus?
G’rard: Fors….e Vitucc s’ prpar p at cinc ann da Sinc….
Torucc: Mica facil….. stavota a destra è chiù agguerrit….
G’rard: Gli hann lvat da tuorn nu candidat ca putia da fastidio…. Gildo Claps….stacivn facenn na lista civica….
Torucc: E’ ver! L’agg s’ntut, nu strunz d’ giurnalist l’ha fatt ner ner….. e u uagliò s’è adduvut arrt’rà….
G’rard: Chi scif….a plitic a ponn fa solo cert persone…..
Torucc: G’rà, G’rà…. u vir a quist? T’ l’arrcuord?
G’rard: Chi? L’ex assessore al traffico? U socialist?
Torucc: Sin, all’improvviso è passat cu u PDL…..
G’rard: Torù, sta politic nun fa p mmè…..
Torucc: Uagliò, t’hai adeguà….. fors è megl ca pnzamm a u Putenza, che ha fatt ogg?
G’rard: Ha pers a Tarant…..simm ultimi e s’ non c sc’tamm turnamm in serie C2….
Torucc: Che bella notizia!
G’rard: S’emm nat p’ soffrì…. Uagliò c’ s’ntemm diman, t chiam a l’uffic… cià Torucc: Statt bbuon.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. elezioni

permalink | inviato da astronik il 10/5/2009 alle 22:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


26 aprile 2009

G'rard e Torucc parte seconda

Parte della domenica è dedicata al cazzeggio (garantisco, solo parte....) ed allora ecco rispolverare questo secondo (ed ultimo) teatrino in vernacolo potentino che ho ritrovato in una cartella del mio PC.

L’estemporaneo colloquio fra i due personaggi di fantasia (mica tanto…) è datato primavera 2006, eravamo in clima elettorale per le politiche. Come il precedente racconto anche questo mi sembra abbastanza attuale. Attualissimo……

__________________________

Personaggi:

G’rard – impiegato delle Poste
Torucc – impiegato alla Regione

I luoghi:

la classica cittadina di provincia, Potenza per esempio

Telefonata fra i due amici

G’rard – Pront? Torucc so G’rard
Torucc – Uè G’rard, bat chi t’ sent! Ma cchi fin hai fatt?
G’rard – Nun m’ dì nient…. Quist’ann è na tragedia… semp mal tiemp … m so abbuscat raffrddor, n’fluenz… nun par a finì … e che cazzz!
Torucc – T l’avi ditt: fatt a vaccnazion!
G’rard – L’ann ca ven ma l’aggia fa…. Nun è possibl….Torù ma t’ha chiamat l’onorevl…..
Torucc – Eccom! Dopp quatt’ann s’è arrcurdat….. Ma ditt ca quist’anno nun c’è la prfrenz ma siccom l’ann ricandidat abbasta a croc ssop u simbul du partit…..
G’rard – Pur a me m’ha chiamat ma aggia fatt dì a ‘N’dunett ca non c’er….. m’ha chiamat pur u senator…. Quest’ann l’ann candidat a la Camr in da nat partit e non sacc cumm aggia fa….. megl ca nun ven-n sti elezzion….
Torucc – Ma l’hai s’ntut tutt u casin ca sta succrenn? Hanna fatt fora a Bblas?
G’rard – Cazz ca l’agg s’ntut…. S stann scannann inda Forzzitalia!
Torucc – Ma chisà che cazz è success….. vol ggì Taddei a Roma e s’è arruffianat a Vicecont….
G’rard – Nunn aggia capit po chi cazz è stu Vicecont…..
Torucc –Ma che t vogl dì, indu stu partit cagn semb diriggent mo ven un, mo s n va, nu via vai…
G’rard – Sai qual è u bell? Chi s n’esc da nu partit subbit ne fa nat pi cazz soi…. Nun s capisc cchiù nient… hai vist quanta partit sucialist so asciut? Chi sta a destr chi sta a sinistra… chi tras chi iesc… quidd ru SDI si so mis cu Pannell… nun s capisc proprio nient….
Torucc – E’ ver.. è ver… nnu misch total! Verd cui cumunist, penzionat a destra e sinistr,…. Nun aggià capit a DiSanza, u consiglier regionale di Policoro s’è mis cu li autonomist e po’ si trova alleat d’ Bossi….cu cchi curagg adda crcà i vot n’da Basilicata ca i leghist vonn fa for? Ma cchi schif sta pulitc
G’rard – Fa bbon Pepp can un vota cchiù! Dic can un è possibl sta appiers a sti quatt magna magna
Torucc – No, p’ vutà sadda vutà…. Va a fnì ca quatt strunz scegln p tè … no, no… nun so daccord cu Pepp.
G’rard – Comunq quist’ann c’è men casin, senza prefrenz nun s’ so scatnat a fa manfest, biglttin....almen i strad so chhù pulit….
Torucc – Verament i strad so chhiu sporc pcchè l’ACTA fac schif…. Hann decis d cagna li bidoni e nun capisc chiù nient…. Ma vcin a ‘ncasa toi cum’è a situazion?
G’rard – ..Nu casin .. hann addvat i bidon pa carta, u vetr e i buttgl d’ plastic e dicn ca amma mett . ntrra i bust…..nu schif mai vist… ma com l’ ven ‘ncap…
Torucc
– E i buttigl d vetr a ddu cazz l’amma mett….
G’rard – Ma che t vogl dì, invec d pulzzà i strad ca so na ftnzia mai vist peggiorn a situazion cu sti pnzat da genii
Torucc – …. P nun parlà di buc ca stann mienz a tut i strad …. Nun s’ po’ ggi da nisciuna part ….
G’rard – Uagliò nun m fa pnzà! L’ata ser quann facia quill diluvio so ggiut a finì ind a nu buc can un fnia mai, cos da pacc!
Torucc – Hai sntut chi ha ditt l’assessor: colpa da neve e du sale per liberare le strade!
G’rard - U strunz ca è! Ma quala neve, ma qual sal…… Ma l’hai vist quann li fann i starad ? Invece dell’asfalt mettn u ‘nchiostr…. Ma cum è ca a l’at città d’ montagn sti cos nun captn…. U figl d Pascal ha avut u post inda a Finanza a Bolzano e m dcia ca là i strada nun squagln mai eppur u sal u mettn a tonnellat…..
Torucc – Tropp macn, nisciun vol ggi a ppied… i strad s consumn…
G’rard –Uaglò io pur vulless ggì a pied o piglià l’autobbus ma cum s po’ fa? I marciappied chien d macn, l’autobuss nun sai quann u puoi piglià e nun s capisc quann arriv…
Torucc –Hai raggion, i vigl so scumpars e nisciun è in grad d fa rispettà i rregul….Se s’ futtivn a muov a fa u pont attrezzat pur era bbuon…. Chi sta a Poggio Tre Galli putiv fa a mmen d piglià a macn p ggì sopa putenz ….. sembra ca hanna apert a fabbric du Duom …. Nun s muovn….
G’rard – E manca a scala mobl d S.Giuann è pront…. L’avivn innaugurà a gennaio….tutt ferm..
Torucc –… e fra poc aprn pur natu parchegg… a vviale Dante… e so tre! Anzi quatt, hanno apert pur nu parcheggio indu u piazzal da stazione superior….
G’rard – Si, li aprn ma nisciun li usa… mic so fess a gent… mett a macn nnanz u parchegg, aggratis, tant nisciun s n’accorg, pur s dai fastidii…..
Torucc
–Vabbuò… G’rard…. Ce lo vediamo….
G’rard – Okkey, cià, c’ sntemm diman.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. potenza

permalink | inviato da astronik il 26/4/2009 alle 9:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


18 aprile 2009

Torucc e G'rard, un pò di cazzeggio non guasta....

Ho ripescato in una cartella del mio PC questo estemporaneo scritto in dialetto potentino, risale al 2005, ma molte cose che scrissi quattro anni fa sono ancora terribilmente attuali…..
Nun m’ d’cit nient…. e ricordate che eravamo nell'anno 2005.....

_______________

Personaggi:
G’rard – impiegato delle Poste
Torucc – impiegato alla Regione

I luoghi:
la classica cittadina di provincia, Potenza per esempio

Conversazione “registrata” durante lo struscio in via Pretoria. G’rard e Torucc si incontrano a piazza Prefettura.

G’rard – Cià Torù, che s’ dic?
Torucc – Tutt’appost, G’rà
G’rard – Hai vist c’ tann cumbnat qust’ann p’ Natal.? Mai vist tanta luc a Putenz....
Torucc – E ver.... sembra nata città.... hann ditt ca vonn fa a notta bianca... u 22 dicembre....
G’rard – Speriamm ca nun nevc... è na bella iniziativa....
Torucc – Ma adovv trovn tutt sti soild? Dicn ca non c’è na lir e po s’ spenn e spann .. mah... G’rard – Che t’ vogl dì..... è come s’ magnamm sauzizz e non t,nimm u pan
Torucc – Cu tanta uai s’avia pnzà a li prublem seri d’ sta città....
G’rard – E ver .... u traffic ... l’inquinament... nun z’ pot accattà na casa, cost l’ir d’DDio... cu sta kaazz d cris nui nun putimma accattà cchiù nient e pur li cummciant nun sa passan bbon....
Torucc – A pprpposit d cas Gigin m’ha ditt ca cu i sold da liquidazzione vuliva accattà na casa a Poggio Tre Gall, ha ddummanat u prezz e arrmast scandalizzat! 80 metr quadr vinivn quas miezz miliard..... e che kazz qua stann esagerann
G’rard – Eppur stann aizann palazz a tutti part... mo partn pur a Bucalett! Fann i torr gemell!
Torucc
– E’ ver... ma stann cumbnann guai sopa guai. Adduv fann costruì? Addov c’ stann già ‘mbruogl.... A poggio tre gall già mò nun capisc nient e che t fann? Fannn costruì centinaia, che dic? miglia d’apparmaenrt.....G’rà quiss sò propr fess! Fra nu par d’ann nun s capisc chiù nient....
G’rard – Agg sntut ca vonn finalment mnà nderr a fornace Ierace.. von fa l’ascensor....
Torucc – Seeee, G’rà pur la ven na sort d’ monument, cas, cas, cas, uffic, negoz......
G’rard – E fessss..... ma già mo nun s camin...., ma quiss so propri ciuot.....
Torucc – Quiss è nient ... s pass p’ via del Gallitell nun s capisc nient... nu casin..... so giut a Motorizzazion p’ rinnuà a patent, nun agg truà nu parchrgg.... nient.... chi tann cumbnat.... hanna fatt mett pura a USSL.... nu povr crist ca sa na fa na vist, na vaccinazion, nun sap a dov sa na frmà... nu povr Crist ca ven da nu pais cummanna fa? Ma comm l’hann pnzat? U uai è ca stann facenn ancor a costruì! Nun c’è nu parchegg, senza marciapied, ma a gent cumm anna fa?
G’rard
– E ver... e ver.... e nun è ca dic pigl l’autobus.... seee mo pass.... E pur si pass, quann arriv? Diman..... L’atu jiorn aggia vulut pruà, da verderuol a piaza 18 agosto, tre quart d’or! Ma quiss so fess?
Torucc – Nun mi dì nient..... nun s pò chiù camnà.... parcheggn adduv voln. i vigil so scumpars..
G’rard – .. tutt ‘mbuscat n’da l’uffic....
Torucc – Ma no, dicn ca sò poc.... hann fatt u concors...
G’rard – Semp poc..... sò ‘’mbuscat....
Torucc – Semm nat p’ soffrì! Ai vogl a campà ‘ndì ‘mbruogl.... pur ‘nda zona industrial nun s capisc nient.... hann mis nu sacc d’uffic, negozz, ma nun c’è nu parchegg manc a paarlo oro!
G’rard
– A pproposito di parcheggi, hai sntut? Ne hanno innaugurt nat e ddui, alla stazione superiore e sott u camp sportiv.....l’Amministrazion s’ mov.... qulche cos la fa....
Torucc – Ma p piacer.... i parchegg l’ hann costruit i privat ca po venn i boxx a i privat.....
G’rard - Azzz, allora avia raggion Pepp, dic ca p nu boxx r 15metr quadr l’hann cercat trenta milion....
Torucc – Però quann apr lu pont attrezzat i cos hann migliorà.... t n puoi ggi da Cocuzz a sopa Putenz a pied....
G’rard –Si ma hanna fa i parchegg, a gratis vicin, si no fann cum hann fatta pa scala mobbil d viale Marcon, nisciun a pigl pcchè nun c’è nu parchegg la vicin.....
Torucc –Comunque e semp megl d nient... a scala mobbile è na comodità.... Uagliò taggià lascià c vidimm diman
G’rard – Cià, t chiam diman all’uffic.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. potenza

permalink | inviato da astronik il 18/4/2009 alle 17:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


26 novembre 2007

Celentano e la situazione di sua sorella

Sono un tifoso di Celentano e ho atteso con curiosità questo suo ritorno in TV.

E devo dire che non sono rimasto deluso. Già il titolo era tutto un programma. Chissà cosa voleva dire con quel “La situazione di mia sorella non è buona” Poi ho sentito il brano scritto da Tricarico e ho capito più di qualcosa. Il “solito” Celentano predicatore…… La canzone non è mica male, a breve diventerà un tormentone…..

Ma quello che mi è piaciuto del molleggiato è il suo piglio ambientalista.

Ha criticato (bene, bravo, bis!!) i nostri politici che vogliono favorire il ritorno al nucleare, ha richiamato l’attenzione sull’inquinamento dell’aria, ha criticato ferocemente gli urbanisti ed i comuni che cementificano le città (a qualcuno a Potenza saranno fischiate le orecchie….). Non è mancato un tocco di fioretto a Berlusconi e al suo nuovo partito.

Da domani le critiche al settantenne re del rock italico non mancheranno, ci diranno che è un populista da quattro soldi, che è sempre il “re degli ignoranti”, che si è fregato un sacco di soldi per fare meno di due ore di programma…..

A me cementano è piaciuto…… a voi?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. celentano

permalink | inviato da astronik il 26/11/2007 alle 23:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
OLA
BASKET LUCANO
POLITICA
LA CITTA' DI POTENZA
SPORT LUCANO
SPORT... IN GENERE
BASILICATA
AMBIENTE
TRASTULLO

VAI A VEDERE

SOLOLIBERALANIMA
CIRCOLO ANGILLA VECCHIA
ENZO FIERRO BLOG
MELANDROWEB
IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
GAZZETTA DEL MEZZOGIONO
Libera cittadinanza
Liberi da OGM
DISINFORMAZIONE
IL MIO TG
FEDERBASKET BASILICATA
BASILICATANET
SOCIETA' CIVILE
PEPPINO IMPASTATO
CORRIERE DELLA SERA
REPUBBLICA
COMUNE DI POTENZA
ITALIA NOSTRA
ARTICOLO 21
TELEVIDEO RAI
ANSA BASILICATA
ECOAGE
APT BASILICATA
ARPAB
VISITA LA LUCANIA
UNIVERSITA' DI BASILICATA


 
Astronik Antonio Nicastro
Crea il tuo badge

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CERCA